Domande frequenti

Dove posso trovare i manuali di installazione e utilizzo?

Questi sono disponibili qui: Istruzioni per l'installazione

Dove si trova il rivenditore Contura più vicino a me?

Clicca sui "Punti di vendita" e "Trova un rivenditore". Inserisci il tuo indirizzo nella casella di ricerca, il rivenditore più vicino si troverà sulla mappa.

Qual è il metodo corretto per accendere la legna?

Ricordare che se si usa una quantità troppo esigua di legna per l’accensione, oppure se la legna è tagliata troppo grossolanamen-te, la camera di combustione non raggiungerà la giusta tempera-tura di esercizio. La conseguenza è una accensione difficoltosa, una cattiva combustione e grande produzione di fuliggine oppure lo spegnimento del fuoco quando si chiude lo sportello.

Istruzioni per l’accensione

ACCENDI NEL MODO GIUSTO - Contura Youtube


Mi occorre un permesso per installare una stufa?

Prima di installare una stufa o una canna fumaria è necessario presentare una richiesta di permesso all'ente locale competente. Si prega di fare riferimento alle istruzioni supplementari o di rivolgersi alle autorità locali per conoscere le normative vigenti in materia.

ISPEZIONE FINALE DELL’INSTALLAZIONE

È estremamente importante che l’installazione venga ispezionata da uno spazzacamino autorizzato prima dell’utilizzo della stufa. Leggi anche ”Istruzioni per l'accensione”, prima della prima accensione.


A quale distanza dalle pareti o mobili bisogna installare una stufa o un camino?

Tutte le informazioni necessarie sono disponibili all'interno dei libretti di installazione nella sezione Istruzioni per l'installazione


Qual è la durata della garanzia della stufa?

Le stufe a combustibile solido Contura sono sviluppate e prodotte da NIBE AB. In linea con queste condizioni, viene fornita una garanzia di cinque (5) anni, a partire dalla data di consegna, per difetti di materiali e produzione, ad eccezione dei difetti relativi ai componenti descritti di seguito.

Viene fornita una garanzia di soli dodici (12) mesi per i componenti nel focolare (ad esempio, rivestimento del focolare, componenti in ghisa, deflettori, vetro e strisce di tenuta), per il rivestimento e le finiture superficiali (ad esempio, piastrelle, calcestruzzo, vetro e metallo laccato) e per i componenti elettrici.

LA GARANZIA NON SI ESTENDE AI DIFETTI DERIVANTI DA

  • Mancata osservanza delle istruzioni di installazione e funzionamento;
  • Operazioni di assemblaggio non effettuate correttamente;
  • Prodotto sottoposto a surriscaldamento causato, ad esempio, dall’utilizzo del tipo di combustibile errato o quantità eccessive di combustibile;
  • Prodotto collegato a un camino che produce scarso tiraggio; ad esempio un camino corto o non correttamente sigillato;
  • Prodotto conservato in un ambiente umido e non riscaldato;
  • Prodotto trattato in modo non conforme e non mantenuto in linea con le istruzioni fornite;
  • Difetto risultante dalla normale usura dei componenti che occasionalmente richiedono la sostituzione;
  • O circostanze simili non derivanti da difetti di materiali o produzione.


Le stufe Contura sono approvate in base alle nuove regole?

Sì, tutti i prodotti Contura nella nostra gamma attuale sono approvati. Le stufe Contura sono già conformi alle nuove normative Ecodesign introdotte nel 2022.

Posso bruciare carbone in una stufa a legna?

La risposta breve è no, non è possibile bruciare carbone nella tua stufa a legna, come suggerito dal nome.

Il motivo è che le stufe che bruciano legna non sono progettate per temperature alte quanto le stufe multicombustibile e ciò, di conseguenza, causerebbe danni alla tua stufa a legna.

Posso acquistare una stufa a legna direttamente da Contura?

La risposta breve è no, le stufe a legna, i caminetti e gli accessori Contura non sono venduti direttamente tramite Contura. Tutte le vendite di stufe Contura sono effettuate tramite i nostri rivenditori.

Trova il rivenditore di stufe Contura più vicino a te qui.

Come si trova il numero di serie della stufa?

Le stufe Contura sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni. Ecco la spiegazione di come individuare il numero di serie della tua stufa Contura.

Stufe ad installazione autonoma

Sulle nostre stufe ad installazione autonoma, solitamente puoi trovare il numero di serie attorno al portacenere, sul lato sinistro. In alcuni modelli, può essere necessario estrarre leggermente il portacenere per individuare il numero di serie

Inserti da caminetto

Per individuare il numero di serie delle nostre cassette a inserto, devi aprire il coperchio dell’inserto e lì troverai il numero di serie sul lato sinistro. Per quanto riguarda inserti più piccoli come Contura i4, può essere necessario estrarre il portacenere per rendere visibile il numero di serie.

Nelle nostre cassette più grandi, come Contura i61, prima devi sollevare il coperchio per rivelare il numero di serie sul lato destro dell’inserto.

Numero di serie della stufa

Come posso fare reclamo per un prodotto difettoso?

Se desideri fare reclamo per un prodotto, contatta il distributore presso il quale hai acquistato il prodotto.

Come posso sostituire i mattoni refrattari (vermiculite) sulla mia stufa?

Nelle nostre stufe utilizziamo un tipo di “mattoni gialli” montati sui lati e sulla parte superiore della camera di combustione. I mattoni refrattari sono denominati vermiculite e isolano la stufa e garantiscono il mantenimento del calore. Di solito, i mattoni sono facili da sostituire e puoi acquistarne di nuovi dal tuo distributore di zona.

QUANDO DOVREI SOSTITUIRE I MATTONI REFRATTARI?

I mattoni refrattari sono un materiale soggetto a consumo e la loro durata varia a seconda dell’uso della stufa e dell’eventuale urto dei mattoni con la legna al momento dell’inserimento. La durata di una stufa a legna diminuirebbe notevolmente senza la protezione dei mattoni.

Senza i mattoni refrattari, il calore eccessivo dell’acciaio esterno sulla stufa a legna potrebbe incendiare gli oggetti combustibili attorno alla stufa. È necessario sostituire immediatamente i mattoni refrattari rotti con mattoni Contura originali. La sostituzione di mattoni rotti estende la durata della stufa a legna.

COME RIMUOVERE I MATTONI REFRATTARI

Vermiculite

Solleva il deflettore di fumi con una mano, mentre rimuovi le parti laterali. 

Vermiculite

Abbassa il deflettore di fumi, quindi rimuovi le parti rimanenti.


Con quale frequenza puoi accendere il bruciatore?

La frequenza con cui puoi accendere il fuoco nella tua stufa a legna varia. Dipende dall’età del bruciatore o della stufa a legna ma anche dal modello di stufa che possiedi. Le stufe a legna e i camini Contura sono progettati e testati per resistere a un funzionamento continuo senza alcun rischio di surriscaldamento delle pareti circostanti o di alcun danno ai componenti interni della stufa a legna.

Tuttavia, i bruciatori di altri produttori possono avere altre raccomandazioni, per cui consigliamo di leggerle nelle istruzioni di accensione per il modello di stufa a legna specifico.


Come pulire la stufa a legna/il vetro?

Se il vetro viene pulito regolarmente, è di solito sufficiente pulirlo con un panno di carta asciutto. Se sul vetro è rimasta depositata della fuliggine per un periodo di tempo più lungo, si raccomanda di utilizzare un detergente di qualche tipo o un prodotto speciale per la rimozione della fuliggine durante la pulizia. I detersivi possono essere acquistati presso un supermercato o il distributore di stufe di zona. Un trucco aggiuntivo per pulire il vetro è prendere un panno umido e immergerlo nella cenere della stufa. Quindi procedere sfregando il panno contro il vetro e la cenere lo renderà di nuovo brillante!

La grata e le altre parti in ghisa della stufa nella camera di combustione devono essere pulite con una spazzola in acciaio. Di tanto in tanto, è necessario assicurarsi di pulire anche lo spazio in cui si trova il portacenere, altrimenti le fuoriuscite possono impedire il posizionamento in sede del portacenere stesso. Per quanto riguarda le parti laccate sul caminetto, la stufa a legna o il bruciatore, queste possono essere pulite con un panno umido, possibilmente con detersivo liquido per piatti. Se, con il tempo, si notano graffi o usura sulle parti verniciate della stufa a legna, è possibile colmarli con vernice per ritocchi Contura. È disponibile presso il distributore di stufe di zona.

Un buon promemoria per quando occorre svuotare la cenere dal portacenere. Assicurarsi che non vi siano braci residue. La cenere deve essere riposta in un contenitore non combustibile con coperchio per almeno una settimana prima dello smaltimento.


Come accendere una stufa a legna

Per accendere una stufa a legna, si raccomanda di posizionare due ceppi di dimensioni normali sul fondo e quindi aggiungere sopra pezzi di legna tagliati fini di dimensioni più piccole. Quindi si posiziona la tavoletta accendifuoco al centro della legna e si accende.

Una volta acceso il fuoco, lasciare lo sportello aperto con una piccola fessura fino a quando i ceppi più piccoli non hanno preso fuoco e la fiamma non ha raggiunto una buona diffusione. Quando la fiamma visibile scompare, è il momento di inserire nuova legna.

Aprire sempre con cautela lo sportello, per far sì che la stufa equalizzi la pressione prima della completa apertura. Se si desiderano istruzioni di accensione specifiche per la propria stufa Contura, sono disponibili qui.

Come interrompere una corrente verso il basso in una stufa a legna?

I camini fanno affidamento sulla pressione per estrarre il fumo dall’ambiente. Talvolta, il fumo può essere reintrodotto nell’ambiente se il camino non è stato riscaldato correttamente. Per evitare che il fumo rientri nell’ambiente, è prima necessario accendere della carta di giornale o una tavoletta accendifuoco, il che permetterà un graduale riscaldamento del camino. All’aumento graduale della temperatura nel camino, è possibile iniziare ad aggiungere i ceppi.

Se si continua a osservare una corrente verso il basso durante l’uso del caminetto, spegnere i ventilatori dell’aria esausta. Questi aumentano naturalmente la pressione negativa estraendo l’aria dall’ambiente, il che può causare una corrente verso il basso. Se la serranda è deformata, può essere necessario regolarla leggermente per ottenere la portata d’aria corretta. Questo favorisce la pressione negativa, fornendo un altro potenziale percorso di ingresso dell’aria nell’ambiente, anziché far sì che scenda giù dal camino.

Ironicamente, se sono aperte due o più finestre, si consiglia di provare a chiuderle. La brezza che passa attraverso di esse e attraversa l’ambiente può anche creare un vuoto all’interno.

In caso di abitazioni vecchie, è possibile che il camino possa essere troppo corto. I camini corti non producono un tiraggio ottimale, dovrebbero essere alti almeno 1-1,3 metri. Accumuli di fuliggine e detriti di combustione possono restringere i passaggi dell’aria attraverso cui il fumo fuoriesce dalla canna fumaria.

La mia stufa non brucia correttamente?

Se la stufa non brucia come dovrebbe, ciò potrebbe essere dovuto a una varietà di motivi differenti.

Si consiglia, ad esempio, di verificare se all'accensione viene usata troppa poca legna o legna tagliata troppo grossa. Questo può portare al mancato raggiungimento della temperatura operativa corretta da parte della camera di combustione. Anche un'accensione non conforme può portare a una cattiva combustione, alla formazione di molta fuliggine e allo spegnimento del fuoco quando viene chiuso lo sportello. Scarica qui le istruzioni di accensione.


Che cosa sono potenza, energia specificata ed efficienza?

POTENZA

La potenza è data in kW (kilowatt) e corrisponde al calore fornito dalla stufa in un determinato momento. Maggiore la combustione, maggiore la potenza termica. Un radiatore elettrico, normalmente, fornisce una potenza di 1 kW. Una sauna, normalmente, fornisce una potenza completa di 5 kW.

ENERGIA SPECIFICATA

Se la stufa ha una potenza di 4 kW per 10 ore, l’abitazione ha ricevuto un volume di energia di 40 kWh (kilowatt/ore).

EFFICIENZA

Il rapporto tra l’energia sfruttata e fornita in un sistema. Maggiore il livello di efficienza (0-100%), migliore lo sfruttamento dell’energia fornita da parte della stufa, sotto forma di ceppi bruciati.

Una stufa alimentata a legna, solitamente, ha un’efficienza del 50-70%. La maggior parte dei modelli Contura hanno livelli di efficienza superiori al 70%.


Che cosa va posizionato dietro una stufa a legna?

Non ti è possibile posizionare la stufa a legna ad almeno 90 cm di distanza dalla parete più vicina o dal pavimento? Allora dovresti valutare di installare uno schermo termico. Uno schermo termico è un pannello realizzato con materiale resistente al calore.

Lo schermo termico viene posizionato sotto e/o dietro la stufa a legna per aiutare a proteggere pareti e pavimenti da potenziali danni e, inoltre, ridurre il rischio di incendio.

Inoltre, ha proprietà capaci di riflettere indietro il calore verso la stufa.


Dove posso trovare le dichiarazioni di prestazione?

La dichiarazione di prestazione è la dichiarazione del produttore che il prodotto (stufe a legna e caminetti) soddisfa le proprietà specificate. Il documento può essere obbligatorio per l’installazione di una stufa o un camino.

Puoi trovare le dichiarazioni di prestazione qui


Quale stufa dovrei acquistare?

Contura è disponibile in numerosi modelli e dimensioni. Ciò che devi valutare è: Quando è ampia la superficie che la stufa può riscaldare? Che aspetto ha l’area in cui verrà collocata la stufa?

Vi sono diversi fattori che determinano la scelta delle dimensioni della camera di combustione, la capacità di riscaldamento e le dimensioni della stufa stessa.

Dela sidan

To top